La Città di Riga è caratterizzata dalla presenza di un Aeroporto Internazionale, situato a 14 km di distanza dal centro città. Dall’aeroporto ci sono vari collegamenti con taxi e autobus. Inoltre, è presente una rete di trasporti completa che comprende treni, che collegano Riga con tutte le principali città europee, tram, filobus e autobus che rendono facilmente raggiungibili tutti i vari quartieri della città. Muoversi a Riga è molto semplice, anche per i turisti, in quanto la città è dotata di mezzi pubblici molto efficienti, che funzionano ininterrottamente dalle 5.00 del mattino fino alle 24.00 di notte.

Sono disponibili ben 52 linee di autobus, 20 linee di filobus, 11 linee di tram e minibus. Questi ultimi non hanno delle fermate stabilite, ma permettono ai passeggeri di scendere ovunque. I mezzi pubblici della città sono  molto economici, e il biglietto è acquistabile anche a bordo con un leggero sovrapprezzo. Ma è anche possibile acquistare abbonamenti giornalieri o turistici, come la ”Riga Card”. Si tratta di una carta sconto per turisti, che offre molti vantaggi. Con la Riga Card, infatti, si possono ottenere sconti per visitare i musei e le attrazioni più importanti della città, si ha accesso libero a tutti i trasporti pubblici all’interno della città e offre gratis la guida “Riga in your pocket”. Inoltre essa permette di usufruire di sconti fino al 50% sugli hotel, 10% su bar e ristoranti, 20% sul noleggio auto e 10% per visitare il centro di intrattenimento “Bowlero”. Per i turisti che hanno intenzione di visitare tutti i migliori musei della città ed hanno quindi bisogno di spostarsi in autobus, la Riga Card è davvero vantaggiosa e permette di risparmiare molto.

Essa può essere acquistata presso l’Aeroporto Internazionale di Riga, presso il Centro Informazioni Turismo Riga, nelle agenzie del turismo e in alcuni Hotel di Riga, come l’Hotel Avalon, l’Hotel Tia, il Liene, l’Hanza Hotel etc. Per quanto riguarda invece gli spostamenti in taxi, è importante saper distinguere tra le tre diverse tipologie presenti a Riga, che si contraddistinguono facilmente dal colore. I taxi rossi, della linea “Riga Tax“, sono quelli più economici. Ci sono poi quelli neri, più costosi e di livello superiore e infine i taxi bianchi, che possono arrivare a costare molto più del doppio rispetto agli altri. Spostarsi in taxi a Riga, può essere utile soprattutto di notte, quando la maggior parte dei mezzi pubblici sono fermi, essendo in funzione solo poche linee di filobus e di tram.